• Chiama ora (+39) 039 834977

Con il modulo multi-spot Laserline è possibile realizzare quasi ogni geometria e distribuzione di energia all’interno dello spot laser. Oltre alla suddivisione del fascio in più punti, il modulo consente anche la regolazione della forma e la percentuale di energia da ripartire in ciascun punto dello spot laser. Con questo nuovo approccio, il modulo multi-spot permette di adattare il fascio a ciascuna specifica esigenza. Il modulo può essere inserito in ciascuna configurazione delle teste OTS5.

Un’applicazione tipica del modulo multi-spot Laserline è la realizzazione di uno spot laser a tre punti per la brasatura di lamiere di acciaio zincate a caldo. Nello specifico Il fascio è composto da uno spot rettangolare omogeneo con due punti rotondi posizionati frontalmente. I due punti frontali sono utilizzati per l’ablazione della zincatura e quindi contribuire a calmare il processo di brasatura. Questa soluzione permette il raggiungimento di elevate velocità di processo con risultati di alta qualità

Mercati di appartenenza: Aerospaziale – Automotive & Transport – Automazione Industriale – Energetico e Oil&Gas – Scientifico e R&D

Applicazioni di appartenenza: Brasatura