• Chiama ora (+39) 039 834977
pulseCheck-Type-2-High-Contrast

La durata dell’impulso, detta anche larghezza di impulso, di una sorgente laser è definita come l’intervallo tra i due punti nel tempo in cui la potenza istantanea dell’impulso raggiunge il 50% della potenza di picco per la prima e l’ultima volta. Gli autocollelatori di APE-Berlin vengono utilizzati per misurare la durata dell’impulso di sistemi laser a femtosecondi e picosecondi, da <10fs a >400ps, intervallo spettrale da UV 200nm fino a IR 12µm. Ogni autocorrelatore è modulare (possibilità di future espansioni) e munito di certificato di calibrazione con tracciabilità NIST. Tra le opzioni disponibili c’è anche l’analisi FROG (Frequency-resolved Optical Gating) che permette la completa analisi spettrale e temporale di impulsi ultra-corti senza dover ricorrere a uno spettrometro.

Mercati di appartenenza: Scientifico – R&D

Applicazioni di appartenenza: Spettroscopia, Ottica quantistica