• Chiama ora (+39) 039 834977

Telecamere CCD e EMCCD ad elevata efficienza quantica (QE fino a 95%), basso rumore, elevato frame-rate. Versioni con sensore non raffreddato oppure raffreddato a temperature <-100°C per massimizzare la sensitività e ridurre al minimo il rumore (<0.01e-).

  • Eagle: una delle telecamere CCD più sensibili al mondo. La combinazione tra sensore retroilluminato e la custodia da vuoto PentaVac, brevetto Raptor, che consente raffreddamento a temperature inferiori di -110°C garantisce lunghi tempi di acquisizione ad alta risoluzione. Eagle offre anche una doppia velocità di lettura di 75kHz e 2MHz.
  • Falcon III: si basa sul sensore retroilluminato di nuova generazione e2v CCD-351. Unisce alta sensibilità, velocità e risoluzione con QE fino al 95%.
  • Hawk: ultra sensitiva (<50μlux) e ad alta risoluzione, la HD EMCCD ha un h QE maggiore del 95% a 600nm. Indicata per l’imaging UV.
  • Kestrel: A 500 fps in piena risoluzione, è tra le più alte e sensitive velocità disponibili sul mercato. La fotocamera digitale EMCDD Kestrel si basa sul sensore retroilluminato da 1/3″ CCD-60. Unisce alta sensibilità, velocità e risoluzione. con QE fino al 95%. Ha una forte risposta dall’UV al NIR. Utilizza un convertitore A/D a 16 bit e offre un’uscita CameraLink standard.

Trovano le loro applicazioni principali in astronomia, imaging iperspettrale, spettroscopia in fluorescenza in alta risoluzione, microscopia FRET/FRAP/TIRF, sequenziamento genomico, ispezione di semiconduttori e celle solari, sistemi di visione di alto livello.

Mercati di appartenenza: Scientifico – R&D – Farmaceutico – Chimico – Agroalimentare

Applicazioni di appartenenza: Spettroscopia, Fotonica, Imaging Iperspettrale