• Chiama ora (+39) 039 834977
AvaRaman

La spettroscopia Raman è particolarmente impiegata per il monitoraggio della reazione, l’identificazione dei materiali, il telerilevamento e la caratterizzazione di particelle altamente dispersive in soluzioni acquose. Basata sul principio scoperto dal Prof. Chandrasekhara Venkata Raman, misura il risultato della diffusione anelastica dei fotoni.

Avantes utilizza gli spettrometri AvaSpec ad alta sensibilità, in combinazione con laser a 532 nm o 785 nm, per offrire le massime prestazioni in misure Raman. Gli spettrometri sono opportunamente configurati in base alla lunghezza d’onda del laser.

E’ ora possibile avere un sistema Raman che integra lo spettrometro AvaSpec-HERO! Grazie al basso rumore (solo 2 conteggi) si avranno prestazioni decisamente migliori. Il rapporto SNR superiore (800: 1) è importante quando si devono misurare segnali di bassa intensità, come nel caso della spettroscopia Raman. L’apertura numerica (NA) più grande si traduce in una migliore sensibilità (due volte superiore rispetto al modello ULS2048L). Il controllo della temperatura è molto importante nelle misure Raman per avere risultati stabili nel tempo: il raffreddamento a -35 °C e un controllo molto preciso e stabile (+/- 0,1 °C di accuratezza) garantiscono risultati accurati e riproducibili. Tutti i sistemi AvaRaman includono uno software dedicato chiamato AvaSoft-Raman. Il software Panorama-Pro è complementare e disponibile per l’interpretazione e l’assegnazione di gruppi funzionali. È inoltre disponibile una vasta selezione di sonde (probe) da abbinare i nostri sistemi Raman.

Mercati di appartenenza: Scientifico – R&D – Chimico-Farmaceutico – Agroalimentare

Applicazioni di appartenenza: Spettroscopia